La sentenza CGUE convalida WPS

Il linguaggio SAS è esente dalla tutela del diritto d’autore

LONDRA, REGNO UNITO – 2 maggio 2012 – La Grande Camera della Corte di giustizia dell’Unione europea (CGUE) ha emesso oggi una sentenza che convalida World Programming System (WPS), sviluppato da World Programming Limited (WPL), come prodotto legittimo e legalmente valido per elaborare il linguaggio SAS.

La sentenza CGUE conferma la sentenza iniziale della Corte suprema del Regno Unito del 23 luglio 2010 pronunciata dal giudice Arnold. Nelle sue conclusioni, il giudice Arnold ha rifiutato l’istanza contro World Programming da parte di SAS Institute, dichiarando che il prodotto WPS non viola il diritto d’autore nel SAS System.

Un rappresentante di World Programming ha commentato: “I verdetti del CGUE sono allineati alle nostre aspettative. L’industria del software trarrà un gran vantaggio da questo importante chiarimento che incoraggerà una futura concorrenza e innovazione”.

Informazioni su World Programming

World Programming produce e commercializza WPS Analytics, una piattaforma di software analitico avanzato per gli ingegneri e scienziati dei dati. La piattaforma offre strumenti visivi e di programmazione interattivi per lavorare con i dati, supportando i linguaggi di SAS, SQL, Python e R, e funziona su workstation, server, cloud e sistemi mainframe. Le organizzazioni leader mondiali nei rispettivi settori si affidano al software WPS Analytics.

Per ulteriori informazioni su World Programming e la piattaforma WPS Analytics, visitare https://www.worldprogramming.com/

Richieste per l’Ufficio stampa

Per richieste per l’Ufficio stampa, contattare World Programming all’indirizzo:

[email protected]

Hai una domanda?

Contatta il nostro reparto vendite

Prova o acquista

Edizione Standard
Edizione Accademica
Edizione Espressa