Davide sfida Golia
World Programming mira a porre fine al monopolio di SAS nella Corte suprema

LONDRA, REGNO UNITO – 18 novembre 2009 – La settimana scorsa, SAS Institute, la società multimiliardaria statunitense, ha divulgato il fatto che ha avviato un’azione legale contro una recente esordiente nel mondo del software per business analytics, World Programming Limited (WP).

Utilizzando tecniche di sviluppo innovative, WP ha realizzato ciò che SAS Institute non avrebbe mai immaginato accadesse. WP ha investito 50 anni-uomo nella produzione di un interprete del linguaggio SAS competitivo, noto come il software WPS, che consente a chiunque di scrivere ed eseguire applicazioni in linguaggio SAS senza richiedere software dal fornitore monopolistico, SAS Institute.

WP produce e vende l’interprete ad una frazione del costo della versione SAS. L’introduzione della concorrenza nel mercato degli interpreti SAS è stata accolta molto bene.

WP ha ingaggiato un ottimo team di avvocati in ambito tecnologico per difendere l’istanza e attaccare di petto SAS Institute nella Corte suprema.

Oliver Robinson, parlando per conto di WP, ha detto:

“SAS sembra aver avviato questa istanza con l’unico scopo di spaventare noi e i nostri clienti, o forse non hanno ricevuto dei buoni consigli.

La nostra azienda si è impegnata molto negli ultimi 7 anni per produrre un prodotto di successo e questa istanza sembra un ultimo disperato tentativo di mantenere la sua posizione di monopolio.

Sapevamo che il software WPS era buono, ma la versione 2.4, rilasciata lo scorso mese deve essere stata ancora migliore di quello che pensavamo per aver provocato questa risposta apparentemente disperata da parte di SAS Institute”.

Alexander Carter-Silk, capo del Gruppo tecnologico presso Speechly Bircham che collabora come consulente di WP, ha affermato:

“SAS rivendica che il modo con cui WP ha utilizzato un pacchetto di apprendimento da $100 acquistato su Amazon non era consentito dalle condizioni della licenza click wrap (con accettazione del contratto tramite clic).

SAS asserisce che WP ha eseguito “il software SAS Learning Edition allo scopo di osservare il suo funzionamento e le funzioni al fine di sviluppare il software WPS che in qualche modo riproduce il funzionamento e le funzioni del SAS System”. La legge europea prevede che si può osservare legalmente le funzioni e il funzionamento di un programma e sviluppare soluzioni interoperabili o alternative che eseguano la stessa funzione. Fino ad ora, WP ha onorato sia lo spirito che la lettera della legge. Siamo sorpresi che un’azienda della reputazione di SAS voglia avviare questa azione legale”

L’istanza avviata da SAS offrirà a WP una piattaforma molto pubblica da cui provare che il software WPS è un’alternativa legittima all’interprete SAS, e mostrerà che WP si è affermata onestamente come vera concorrente di SAS Institute.

Il caso è ancora in corso.

Ulteriori informazioni

Informazioni su World Programming

World Programming produce la piattaforma per la scienza dei dati e l’industrial analytics WPS che supporta il linguaggio SAS e R su sistemi workstation, server, cloud, grid e mainframe. World Programming gode di un’ottima reputazione per la qualità, l’affidabilità, la performance, il servizio clienti e il valore economico. Le organizzazioni leader mondiali nei rispettivi settori utilizzano il software WPS nell’ambito della produzione.

Per ulteriori informazioni su World Programming e il software WPS, visitare https://www.worldprogramming.com/it/home

Richieste per l’Ufficio stampa

Per richieste per l’Ufficio stampa, contattare World Programming all’indirizzo: